lunedì 3 marzo 2014

CI SEI, ANCHE QUANDO NON CI SEI

1781880_519909501457586_1401629439_n

Mi piace credere che a volte mi pensi come capita a me,

che a tratti ti manco e che se non ci sei è solo perché non puoi.

Che ti appartiene lo stesso desiderio, che il tempo che ci divide

a volte è un tormento a volte nostalgia, un dipinto fatto di noi.

Che la notte a volte ti manco, che appartengo ad un sogno,

che se nulla avviene è solo perché non puoi.

Mi piace credere che un giorno ti rivedrò guardandoti negli occhi,

trovando un po' di me. Che comprenderai il posto che occupi

e l'immenso che sei. Mi piacere credere che un giorno

mi vedrai veramente per quella che sono con difetti e pregi.

E con la voglia di abbracciarmi mi stringerai a te guardandomi

con gli occhi e con l'anima di chi un po' mi ama.
[Silvana Stremiz, Frammenti di Noi]

1 commento:

@enio ha detto...

queste poesie non mi piacciono perchè deformano la realtà... ci si, non ci sei, vorrei che tu ci fossi... ma quand'è che due fanno l'amore ? E' questo la chimica della coppia quella che la fa abdare a cento e più all'ora e' quello che la benzina è per la macchina che senz'essa, se pur bellissima e costosa, non va da nessuna parte.