domenica 11 gennaio 2009

L’antivirus AVG blocca Windows



Bufera sul noto antivirus gratuito avg, un errore della scansione rende inutilizzabile il sistema operativo di casa Microsoft e la società corre subito ai ripari. AVG a causa di un errore di programmazione nelle versioni 7.5 e 8.0 segnala come infetto da un Malware un legittimo file di Windows xp.

Nel caso l’utente seguisse il consiglio del programma ed eliminasse il file, il sistema, al successivo riavvio non partirebbe più.

Il file “incriminato” ingiustamente è un file di sistema (user32 dll),file che gestisce parti essenziali del sistema operativo.

AVG ha riconosciuto l’errore e ha esteso di un anno la licenza per gli utenti commerciali e offerto di un anno la licenza professionale gratuita per gli utenti della versione free, dimostrazione di buona fede della software-house.

2 commenti:

Veggie ha detto...

E' capitato anche a me... penso che AVG sia uno degli anti-virus free più diffusi nei nostri computer... e qnche uno di quelli che riconosce di più i file di system come se fossero virus... menomale che chi ci sta dietro pare si stia dando da fare per rimediare...

Fed200 ha detto...

Cerco anch'io di stare un pò dietro a queste cose perchè è importante avvertire di qualsiasi malformazione possa esserci nel mondo informatico e soprattutto nel caso di grande interesse....
Ciao