venerdì 30 gennaio 2009

Le proprietà del miele sono dei toccasana


Le proprietà del miele sono davvero dei toccasana per la nostra salute e vi spiego di seguito il perchè.
Mentre le api vengono decimate dai pesticidi, si scopre che il miele ha molte proprietà preziose per la nostra salute.
In particolare, secondo uno studio condotto dall’ Università di Pisa, il miele è efficace contro diversi microrganismi responsabili di infezioni interne ed esterne, e anche contro l’ Helicobacter Pylor che causa l’ ulcera.
L’ efficacia del miele è valida in certi casi anche contro i germi resistenti agli antibiotici ed è dovuta alla presenza dei polifenoli contenuti in molti tipi di miele scuro.
IL miele è uno dei prodotti naturali più affascinanti che la natura ci dà. La reputazione più diffusa del miele è quello di essere un nutriente dolcificante e alcuni studi dimostrano che questo prodotto delle api ha numerose proprietà benefiche per l'organismo.Infatti dal miele grezzo si assumono delle sostanze antibatteriche, antivirali e antiossidanti.I benefici del miele, così come per ogni cibo, dipendono dalla qualità del prodotto. Ma nel caso in questione questo aspetto assume un'importanza estrema poiché i pollini raccolti dalle api che volano da un fiore all'altro hanno delle proprietà specifiche che differiscono da pianta a pianta.Vediamo più da vicino quali benefici apporta il miele per l'organismo. Il primo beneficio che gli amanti del miele attribuiscono a questo prodotto è il gusto, infatti il miele è un dolcificante naturale con abbondanza di glucosio e fruttosio. Per cui il miele è un'ottima fonte naturale di energia.Altro aspetto a favore del miele è la sua capacità di irrobustire il sistema immunitario dell'organismo.Il miele è anche un ottimo rimedio per una serie di malanni,ad esempio la sua azione benefica agisce positivamente in caso di bruciature o ferite da taglio grazie alla sua azione antisettica. Il miele è indicato spesso come rimedio a mal di gola e per l'insonnia.Ma i benefici del miele non sono finiti qui, esso è infatti un'ottima soluziona a placare i postumi di una sbronza. Gli zuccheri contenuti nel miele, in primis il fruttosio, aiutano l'ossidazione dell'alcool nel fegato.


Perche' preferire il miele allo zucchero?

Perche' il miele contiene il 50% di fruttosio e il 50% di glucosio; un fifty fifty che fa la differenza rispetto ad altri alimenti dolci. Prendendone un buon cucchiaio prima di andare a letto, il suo fruttosio viene reso disponibile dal fegato che lo manda subito al cervello, tranquillizzandolo per la sua sopravvivenza di questa notte e predisponendolo a un buon riposo.Durante il sonno profondo, se il fegato e' in buone condizioni e opportunamente nutrito, viene incrementato l'ormone della crescita che attiva il consumo dei depositi di grasso. Per perdere peso, quindi, bisogna garantirsi un buon sonno. E questo dipende anche dalla melatonina rilasciata dall'ipofisi, che predilige il buio totale. Nutrire il fegato e dormire in una camera scura sono i migliori requisiti per un "sonno dimagrante". Con il vantaggio aggiuntivo che un sonno di qualita' rallenta i processi di invecchiamento.

Nessun commento: