mercoledì 25 febbraio 2009

Non è giusto

petrillo Siamo qui a far finta di .....che cosa poi.....Tutti e due vicini ma nello stesso tempo già fin troppo lontani. Cavolo non era così che doveva andare, no che non lo era. Ma allora cosa è successo?! Ma allora perché ora siamo così?!

Quanto mi costa fare finta di stare bene, di essere felice, quanto mi costa sorridere e far finta che la mia vita vada a meraviglia, quanto mi costa nascondere quello che c’è dietro a quel sorriso, quello che c’è davvero dentro di me.

Quanto deve ancora durare tutto questo, quanto? Quanto devo ancora vivere così?! Con quell’unica grande voglia di prendere un letto e dormire tutto il giorno, con quella voglia di non fare nulla, con quella voglia di stare lontano da tutti, con quella voglia di smettere di inseguire i miei sogni che alla fine mi fanno solo tanto male, nient altro.

C’è solo troppa confusione, troppi pensieri fuori posto, troppe cose poco chiare, troppa voglia di vivere che è stata buttata via, troppi sogni che non saranno mai realizzati, troppa speranza che è stata vana, troppa malinconia che mi stringe il cuore, troppa tristezza che mi impedisce di guardare più lontano dei passi che faccio. Ci sono solo troppe cose. E sono così troppe che mi chiedo quando troveranno il loro posto, tanto da chiedermi quando se ne torneranno da dove sono venute per lasciarmi libera, libera da loro?

Tutta questa storia mi ha fatto troppo male, davvero troppo e non dovevo permetterlo, non dovevo permettere che andasse così, per poi dire,perché è andata così? Perché con lui avevo deciso di innamorarmi, perché di lui avevo deciso di fare il mio unico vero e grande amore, per questo?!

No non è giusto tutto questo.

No che non lo è......non lo sarà mai.

1 commento:

Emanuele ha detto...

Mamma mia Fede questo blog mi piace davvero tanto... sono presa a leggerti...un bacio cara amica