sabato 16 aprile 2011

Crediamo d’intenderci

« Così ci separammo senz'esserci capiti. Ma non è facile capirsi a questo mondo. »

(I dolori del giovane Werther - Johann Wolfgang von Goethe)

images

Ma se è tutto qui il male! Nelle parole! Abbiamo tutti dentro un mondo di cose; ciascuno un suo mondo di cose! E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole ch'io dico metto il senso e il valore delle cose che sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno per sé, del mondo com'egli l'ha dentro? Crediamo d'intenderci; non c'intendiamo mai!"

(da Luigi Pirandello, "Sei personaggi in cerca d'autore")

Nessun commento: